Questo articolo aiuta i nuovi trader a scegliere il proprio broker Forex. I trader confusi, che vogliono sapere come selezionare un broker Forex, sono soliti inviare i propri dubbi via e-mail ai team di supporto. Quindi formulerò consigli specifici e parlerò del processo migliore di selezione del broker per fornire una risposta anche ai più indecisi.

L’altro obiettivo di questo articolo, è quello di aiutarti a comprendere tutti gli elementi che dovresti prendere in considerazione quando selezioni un broker Forex. Trovare un broker affidabile è una parte cruciale nel costruire il tuo business di trading e realizzare un profitto sostenibile. L’utilizzo del broker sbagliato potrebbe comportare gravi costi e perdite finanziarie.

Fortunatamente, puoi seguire alcuni semplici passaggi per assicurarti di utilizzare un broker affidabile. Ciò ti darà un’alta probabilità di proteggere i tuoi soldi e di costruire un’attività commerciale sostenibile. La mia carriera di professionista trader è la mia esperienza. Dato che avevo somme abbastanza grandi da gestire, i broker facevano a “cazzotti” per offrirmi il meglio dalla propria esperienza. Ho scambiato con molti broker e l’esperienza principale che ho avuto è che tutti tendono ad essere più o meno la stessa cosa. Finché ti assicuri di selezionare un broker Forex che abbia credibilità, non dovresti avere alcun problema.

 

  • Elementi indispensabili per selezionare un broker Forex

 

I tuoi broker sono regolati? Questa è la prima domanda che ti devi fare e anche la più importante. La regolazione è molto importante, perché garantisce che il broker aderisca a regole molto specifiche. Il suo compito è quello di proteggere le persone da inganni o disguidi. Un punto importante da sottolineare, è che l’efficacia della regolamentazione dipende fortemente dal corpo che la regola. Ciò significa che non tutte le regole sono uguali. In effetti, alcuni regolatori sono pessimi ed è come se non ci fossero affatto.

I migliori regolatori sono quelli che rendono difficile per i broker iniziare a operare in primo luogo. Ciò garantisce che devono completare tutti i controlli e disporre di tutto ciò di cui hanno bisogno. In generale, ciò scoraggerà i broker meno rispettabili e accederanno alla regolamentazione in giurisdizioni meno rispettate. Le giurisdizioni che personalmente considero affidabili includono Regno Unito, Stati Uniti, Unione Europea e Svizzera. Mi riferisco a questi come “giurisdizioni chiave” in quanto sono le più avanzate e sicure.

Gli altri luoghi, includono giurisdizioni meno rispettabili ed è più facile che gli intermediari poco affidabili, si assicurano di farsi regolare da loro. I luoghi che possono sembrare solidi, ma che in realtà non lo sono affatto, sono la Nuova Zelanda e Cipro. Essendo io stesso del Regno Unito, ho sempre utilizzato i broker regolamentati dalla FCA a causa delle tutele che hanno in essere. Queste misure di sicurezza sono venute in soccorso di molti operatori commerciali nel 2015, quando diversi broker regolamentati sono crollati durante la crisi della BNS.

Tutti i conti con sede nel Regno Unito sono stati protetti dal saldo negativo e non hanno perso l’intero capitale. Ho anche utilizzato i broker con sede in Svizzera con ottimi risultati.

 

  • Altre funzioni a cui prestare attenzione

 

Un’altra caratteristica importante è il sistema di assistenza clienti che il broker mette a disposizione dei trader: i migliori sono quelli dei gruppi internazionali come Fibo Group. Questo dovrebbe essere reattivo e utile. Il controllo di un buon team di supporto farà risparmiare molta frustrazione e preoccupazione in seguito.

Infine, un buon broker avrà una solida base di recensioni indipendenti online. È importante ottenere una vasta gamma di opinioni da persone che hanno già negoziato attivamente con essi. Mi aspetterei ragionevolmente che un buon broker mantenga una valutazione di circa 3 stelle o superiore. Questo è un buon segno quando il volume delle recensioni è molto alto. Leggere e identificare eventuali problemi comuni è la parte più importante.

Lo scenario ideale è trovare un broker regolamentato in una giurisdizione “principale”. Dovrebbero avere un team di supporto reattivo e una serie di recensioni online buone.

Leave a Reply

Your email address will not be published.