Investire con internet è una cosa non facile, che non tutti riescono a portare a termine. Detto questo, ci sono tanti modi per poter investire direttamente online, uno di essi è il forex.

Acronimo di Foreign Exchange, ovvero scambio di valute, è un modo di guadagnare denaro lucrando sui valori delle valute, che fluttuano di giorno in giorno (anche di minuto in minuto). Tuttavia, prima di avventurarsi in questo mercato, è necessario conoscere le sue caratteristiche e sapere quali sono i rischi a cui si va incontro.

Considerando la volatilità che caratterizza questo mercato, i suoi obiettivi sono principalmente speculativi, vale a dire che le persone investono con l’aspettativa di realizzare dei profitti in un breve periodo di tempo; tuttavia, la volatilità caratterizza anche il rischio di perdere.

Per poter investire occorre scegliere un broker con cui realizzare un investimento iniziale, il quale dà all’utente l’accesso ad una piattaforma elettronica e che, per ogni operazione eseguita da parte dell’utente, fa pagare una commissione sotto forma di spread.

Rischi

Nel complesso, si identificano due tipologie di rischio:

  • il problema di investire denaro attraverso una società che non è regolamentata ad operare in Italia;
  • il mercato, ovvero le possibili perdite da volatilità di valute.

E’ fondamentale che una società sia controllata da un’azienda esterna, terza, che ne possa garantire la bontà. Cysec, Mifid e FCA (per il Regno Unito) sono i tre nomi principali da questo punto di vista.

Operare con broker non regolamentati (ovvero non controllati da nessuna di queste unità esterne) fa rischiare molto (addirittura si può non avere indietro il denaro che si è guadagnato).

Per quanto riguarda il rischio legato al mercato, invece, c’è da dire che il mercato delle valute è uno dei più speculativi al mondo, e tutte le notizie sul contesto economico, politico o sociale possono influenzare il valore di una moneta, a favore o contro. Inoltre, come con qualsiasi investimento speculativo, non ci sono ritorni garantiti.

Che cosa si dovrebbe prendere in considerazione

Se si decide di investire, è importante informarsi sul broker, scegliendo solo quelli che sono realmente validi e approvati, sicuri, insomma. Solo così si avrà la certezza di non rischiare inutilmente il proprio denaro.

Inoltre, prima di investire bisogna essere certi di avere una strategia di investimento, altrimenti i rischi di perdere tutto il denaro è ancora più alto.

Se si prendono le giuste precauzioni, investendo senza esagerare, con la testa sulle spalle e seguendo i consigli degli esperti, invece, si possono avere davvero dei buoni risultati finali.

About The Author

Appassionato di Forex ed investimenti in generale, insieme a Manila sono il proprietario di Mj Web Studio, agenzia web che si occupa di web design, copywriting, SEO. Operiamo principalmente in campi altamente competitivi, come il forex. In maniera specifica nel campo delle valute, la passione ci ha portato ad aprire Forex Trading Italia (http://www.forextradingitalia.it) , sito web dedicato agli investimenti nel mercato delle valute ma non solo: parliamo anche di commodities, investimenti azionari, investimenti sicuri e tanto altro.

Leave a Reply

Your email address will not be published.