Il proprietario della Tesla, Elon Musk, ha dichiarato che “non è un segreto” che la Apple stia costruendo un’automobile elettrica concorrente. Ha predetto inoltre che le auto che non saranno in grado di guidarsi da sole diventeranno molto presto uno “strano anacronismo”.
Questi commenti sono stati fatti dall’imprenditore durante il corso di un’intervista esclusiva con la BBC, presso il suo studio di design vicino Los Angeles.

La Tesla si contende con la Nissan e la BMW il posto di più importante venditore di automobili elettriche, ma attualmente si trova in svantaggio.
Un’ulteriore difficoltà consiste nel fatto che, negli ultimi mesi, parecchi dei suoi ingegneri sono stati ingaggiati dai concorrenti, incluse la Apple e la Faraday Future (finanziata dalla Cina).
La Apple, da parte sua, non ha formalmente annunciato di stare lavorando ad un veicolo, nonostante il fatto che abbia recentemente registrato diversi domini inernet che si riferiscono ad automobili ( inclusi apple.car e apple.auto).

Musk ha dichiarato che era “ovvio” che la compagnia avrebbe tentato di fare una sua automobile competitiva: “Una cosa del genere è difficile da nascondere, quando si assumono migliaia di ingegneri per farla”.
Musk però non considera il marchio dell’iPhone come una minaccia: “Costituirà un’espansione dell’industria, la Tesla aspira ancora a produrre i più competitivi veicoli elettrici: ed è questo il nostro principale obiettivo. Aiutando, nello stesso tempo, altre compagnie a fare auto elettriche”.

Musk ha espresso una visione del futuro in cui tutte le automobili saranno elettriche ed autonome, dove la guida personale diventerà un hobby, più che una necessità.
La Model S della Tesla – un’auto sportiva il cui costo va da 56.000 a 85.000 euro a seconda della capacità della batteria e della performance scelta – è stata una delle più vendute auto elettriche degli ultimi anni.

Recentemente, il suo Autopilot ha dato all’auto un certo numero di nuove opzioni di guida autonoma:

  • Mantenimento della corsia
  • Aggiustamento della velocità in caso che altri veicoli si immettano nella corsia
  • Cambiamento di corsia senza l’intervento del conducente.

Nel corso dello scorso week-end, si è aggiunta anche la versione “beta” di una nuova apparecchiatura, che permette al conducente di dare istruzioni alla sua auto attraverso lo smartphone.

Con la versione attuale di Summon, l’auto verrà da voi e vi verrà a prendere nell’ambito della vostra proprietà privata – ha detto Musk – L’auto uscirà dal garage, lo chiuderà dopo esserne uscita, e verrà da voi”.
Questo non è che il primo, piccolo passo. Nella versione più avanzata, potrete chiamare la vostra auto  da New York, se vivete a Los Angeles, e quella attraverserà il paese, ricaricandosi nei punti stabiliti e verrà da voi”.
Potrebbe sembrare la previsione per un lontano futuro, ma Musk assicura: “Potrebbe essere realizzabile in un paio di anni”.

About The Author

La redazione di Jobtrading.it è composta da giornalisti professionisti, pubblicisti, economisti e traduttori. Su Jobtrading.it è possibile trovare news dall’Italia, dall’Europa e dal Mondo intero, con informazioni riguardanti l’andamento dei mercati e dei principali strumenti finanziari. Grande impegno sarà profuso nel collegare i vari mercati ed i differenti strumenti finanziari per offrire una panoramica il più ampia possibile da diverse prospettive.

Leave a Reply

Your email address will not be published.