Effetto Jobs act. Secondo l’Istat, la disoccupazione a novembre è scesa fino a quota 11,3%, il miglior risultato da novembre 2012. Coloro che sono alla ricerca di un lavoro rispetto al mese di ottobre sono diminuiti dello 0,2%, rispetto a un anno fa, quando la percentuale era arrivata addirittura al 14%.
Cala anche la disoccupazione giovanile, che scende al 38%. Gli occupati aumentano di 36mila unità. Una notizia sicuramente positiva per il Paese che il premier Renzi ha così commentato su Twitter: “La disoccupazione continua a scendere, oggi 11,3%, dimostrazione che #jobsact funziona. L’Italia che riparte, riparte dal lavoro #lavoltabuona”.
I dati sulla disoccupazione giovanile dell’Istat, in effetti dicono che la percentuale è la più bassa da giugno 2013. In particolare, la disoccupazione dei giovani della fascia di età 15-24 anni è scesa in un mese dello 0,4%, attestandosi al 9,8%. L’occupazione degli stessi sale di 0,2 punti percentuali.
Secondo il report dell’Istituto di statistica, dopo i cali di settembre e ottobre (0,2% entrambi), a novembre l’occupazione è tornata a salire dello 0,2%, con 206mila occupati in più rispetto a novembre dell’anno scorso. Spiega l’stat che tale aumento è dovuto alla crescita del numero di contratti tempo indeterminato e della diminuzione di quelli a termine.
L’inattività rimane costante al 36,8%, con una diminuzione però della componente femminile e un aumento di quella maschile. Complessivamente, gli inattivi, cioè coloro che non cercano lavoro nonostante siano in età lavorativa, cresce di 136mila unità rispetto all’anno passato.
Per il ministro Poletti, i numeri pubblicati dall’Istat danno “segnali di fiducia” per il 2016 e “confermano che le riforme intraprese danno i buoni frutti: la fiducia di cittadini e imprese comincia a trasformarsi in risultati concreti”

About The Author

Da sempre appassionato di economia, la studia con passione approfondendo gli aspetti legati ai mercati finanziari. Nella vita quotidiana pratica pallanuoto a livello agonistico e fa parte del gruppo scout con il quale partecipa attivamente alla realtà del territorio.

Leave a Reply

Your email address will not be published.