Arrestato con l’accusa di frode il boss del’industria farmaceutica americana Martin Shkreli.
I suoi rappresentanti legali, che ha fatto scandalo gonfiando il prezzo di un medicinale usato per la cura dell’AIDS, hanno dichiarato che il loro assistito rifiuta ogni addebito di frode.
Shkrel è coinvolto nello scandalo del medicinale usato per la cura dell’Aids, il cui prezzo è stato gonfiato a dismisura.
In particolare, l’accusa riguarda una società farmaceutica di cui è stato precedentemente a capo, la Retrophin, ed un fondo di investimenti, lo MSMB Capital Management, di cui era manager.
Attualmente Shkreli è amministratore delegato della Touring Pharmaceuticals.

Shkreli è stato arrestato dall’FBI ed in seguito rilasciato su cauzione pagata con un pacchetto azionario di 5 milioni di dollari.
L’accusa si basa sul fatto che Shkreli avrebbe distratto fondi dalla Retrophin per pagare i debiti milionari dell’MSMB.

La FBI gli addebita una truffa agli investitori per 11 milioni di dollari, accusa sostenuta anche dalla US Securities and Exchange Commision.
La SEC, infatti, gli addebita la sottrazione di 120.000 dollari da un fondo per spese personali (inclusi affitto e spese di abbigliamento), lo accusa inoltre di aver mentito ai suoi investitori sull’entità del capitale di un altro fondo (ha dichiarato una disponibilità di 35 milioni di dollari, mentre, in realtà, ve ne erano solo 7) e di aver distratto 900.000 da un altro fondo, nel 2013, per far fronte a una controversia legale.

A settembre, Shkreli era stato duramente attaccato dall’opinione pubblica e dai media, quando aveva scandalosamente fatto aumentare del 5000% (da 13.50 ai 750 dollari) il prezzo del noto farmaco Daraprim, usato nella cura dell’AIDS. Gli analisti dicono che l’episodio ha segnato in borsa l’inizio della volatilità dei titoli farmaceutici.
Subito dopo il suo arresto, le azioni di KalosBios Pharmaceuticals, la società di cui Martin è amministratore delegato adesso, sono state sospese perché crollate del 50 %.

About The Author

La redazione di Jobtrading.it è composta da giornalisti professionisti, pubblicisti, economisti e traduttori. Su Jobtrading.it è possibile trovare news dall’Italia, dall’Europa e dal Mondo intero, con informazioni riguardanti l’andamento dei mercati e dei principali strumenti finanziari. Grande impegno sarà profuso nel collegare i vari mercati ed i differenti strumenti finanziari per offrire una panoramica il più ampia possibile da diverse prospettive.

Leave a Reply

Your email address will not be published.