Come già spiegato in questo articolo, le candele giapponesi sono una tra le tipologie base di grafico più utilizzata nel mondo del trading dagli operatori. Ogni candela, che può indicare l’andamento del prezzo del sottostante su base giornaliera o oraria o settimanale (a discrezione del trader), è composta da un corpo centrale (rettangolare, come quadrato, come lineare) e da due linee, chiamate ombre, una sopra e l’altra sotto il body. Il punto più alto dell’ombra superiore indica il massimo toccato dallo strumento durante le trattazioni nel periodo impostato, mentre il punto più basso, il minimo. Il corpo può essere colorato di verde (vuoto, se si usa un’altra tipologia di rappresentazione) o di rosso (nero). Nel primo caso, la candela è rialzista, ciò significa che la base del corpo indica il prezzo di apertura ed il bordo superiore quello di chiusura. Nel secondo caso, la candela è ribassista, quindi il prezzo di apertura sarà il bordo superiore e quello di chiusura la base.

Ogni singola candela, esattamente come molte configurazioni create da una serie variabile dai due ad i quattro elementi, ha un preciso significo. In disciplina sono riconosciuti almeno una settantina di pattern differenti. Di seguito ne andiamo a presentare solo una parte, selezionati tra i più comuni e quindi più famosi.

Candele singole:

Black/White Marubozu

black marubozuwhite marubozuLa Black Marubozu ha il massimo del giorno che coincide con l’apertura ed il minimo con la chiusura. Implica quindi la prosecuzione di un trend ribassista. Tanto maggiori i volumi che l’accompagnano, tanto maggiore il significato. Per essere una Black Marubozu, il corpo deve essere almeno di un terzo più lungo della media degli ultimi x periodi. Tipicamente come periodo di riferimento si usano 10 periodi. La White Marubozu è la stessa versione della prima candela su esposta ma con elementi opposti poiché rialzista.

Long Black/White Candle

Long Black-White CandleUna lunghissima candela ribassista con la presenza di corte ombre. Spesso definite anche “Tall” per la loro altezza. Se isolata indica l’assenza di compratori (venditori nel caso sia una Long White Candle). Generalmente si trova alla fine di un trend rialzista (ribassista) preceduta da un segnale di inversione. A volte si trova anche in una fase già ribassista per il accelerare il trend in atto.

 

 Black Spinning Top

black spinning topTipicamente assume il significato di equilibrio tra domanda ed offerta. È molto comune nelle fasi laterali di mercato ma si può riscontrare anche alla fine di un trend rialzista segnando che il mercato ha difficoltà a continuare il movimento in atto. Anche in questo caso i volumi confermano la validità della candela. Alti volumi, testimoniando un forte scontro tra operatori bull ed operatori bear, ne aumentano la significatività. Ovviamente è presente anche la versione White Spinning Top con le medesime caratteristiche dal leggere al contrario.

Doji

dojiL’apertura e la chiusura sono praticamente uguali o comunque vicinissime. Le ombre si distendono lunghe. Esprime incertezza del mercato che dovrà prendere una decisione quanto prima.

Hammer e Hanging Man

Hammer o Dragonfly Doji BullishL’Hammer (o Dragonfly Doji Bullish) è caratterizzata da un piccolo real body con un’ombra inferiore lunga almeno il doppio del corpo. Collocata alla fine di un trend ribassista, evidenzia una vendita aggressiva di prosecuzione del precedente movimento ribassista subito dopo l’apertura, ma, a fine giornata, lo strumento chiude nei pressi dell’apertura recuperando le perdite (il corpo della candela può essere rosso come verde). Indica un’inversione di trend, specialmente se il corpo della candela è rialzista.

hanging man o dragonfly doji bearishViceversa, l’Hanging Man (o Dragonfly Doji Bearish) presenta la medesima ed opposta situazione. Una rappresentazione grafica è presente nell’immagine di fianco.

 

Configurazioni di più candele:

Bearish/Bullish Evening Star

Bearish-Bullish Evening StarLa Bearish Evening Star si sostanzia in un primo periodo che disegna una candela rialzista, un secondo con una candela con piccolo corpo e gap nella direzione del trend ed il terzo giorno con una candela ribassista. Il primo segnale di un’erosione del trend in atto è dato dal gap che si crea e successivo short body. L’inversione di tendenza si conferma con la terza e negativa candela. Al solito, esiste anche la versione opposta chiamata Bullish Evening Star.

Breakaway Bearish/Bullish

Breakaway Bearish-BullishLa Breakaway Bearish presenta una prima candela rialzista, un gap di prosecuzione dell’uptrend in atto, tre candele successive con chiusura sempre leggermente maggiore, ed, infine, una quinta candela ribassista. La lettura della configurazione è la seguente: il trend rialzista si sta affievolendo fino a che non si verifica una vera e propria inversione. Gli orsi prendono il sopravvento sui tori. Anche qui abbiamo la versione opposta chiamata Breakaway Bullish (da downtrend ad uptrend).

Dark Cloud Cover/Piercing Line

Dark Cloud CoverIl primo giorno è caratterizzato da una candela rialzista, il secondo da una ribassista che apre sopra la chiusura della prima e chiude nel corpo e sotto la linea mediana sempre della prima. Segnala pericolo per gli investitori rialzisti (i tori). Questo modello è l’opposto del modello Piercing Line.

 

Deliberation Bearish/Bullish

Deliberation Bearish-BullishDue candele positive più una Doji o Spinning Top con gap rialzista rispetto alla seconda candela. Le tre chiusure sono consecutivamente superiori. Questo modello è derivato dal “Three White Soldiers” ed è simile all’ “Advance Block”. Il Deliberation Bearish (al contrario Bullish) evidenzia che il trend rialzista (ribassista) sta perdendo di intensità e che un’inversione di tendenza di avvicina.

 

Engulfing Bearish/Bullish

Engulfing BearishSi verifica alla fine di un uptrend con una candela positiva per il primo giorno ed una negativa per il secondo periodo. Quest’ultima apre sopra la chiusura della prima ma chiude sotto l’apertura della precedente candela rialzista. Acquista maggior valore quando accompagnata da forti volumi ed indica che i ribassisti stanno guadagnando forza. Il modello inverso è ovviamente l’Engulfing Bullish.

Falling Three Methods Bearish/Bullish

Falling Three Methods Bearish-BullishLa prima candela è fortemente ribassista. La seconda, terza e quarta sono rialziste ma si sviluppano dentro il range della prima candela. La quinta candela è fortemente ribassista rompendo il minimo (supporto) disegnato dalla prima. Indica la prosecuzione di un trend ribassista che è stato solo momentaneamente interrotto da una breve fase di consolidamento. Anche qui abbiamo sia la versione Bearish che quella Bullish.

Kicking Bearish/Bullish

Kicking Bearish-BullishIl primo periodo è rappresentato da una Marubozu positiva, il secondo da una negativa con gap tra le due aperture. Questo è un forte segnale di inversione di trend. Non è più necessario considerare ciò che è avvenuto prima, in questa istanza si svilupperà un trend ribassista (rialzista nel caso del modello opposto: Kicking Bullish).

 

Three Black Crows Bearish/White Soldiers Bullish

Three Black Crows Bearish - White Soldiers BullishIl modello Three Black Crows Bearish è caratterizzato da tre candele negative seguenti, ognuna delle quali apre dentro il body e chiude sotto la chiusura della precedente. Dopo un trend rialzista evidenzia che il mercato è stato troppo sopravvalutato e gli operatori iniziano ad incassare i profitti. Il modello opposto è chiamato Three White Soldiers Bullish.

 

Three-Line Strike Bearish/Bullish

Three-Line Strike Bearish-BullishDopo tre candele ribassiste si presenta una quarta rialzista con apertura sotto il minimo della terza e chiusura sopra il Massimo (apertura) della prima. È evidente qui che la tendenza positiva sarà ulteriormente supportata nel futuro poiché si è verificata anche la rottura di un precedente massimo relativo.

L’articolo non ha la presunzione di toccare tutti i possibili pattern identificabili. Perciò, informazioni su ulteriori configurazioni potranno esservi fornite gratuitamente contattandomi per email.

About The Author

Laurea Specialistica in Business Management presso La Sapienza (tesi sperimentale trattante il confronto tra Analisi Tecnica e Fondamentale). Laurea Triennale in Economia, Finanza e Diritto per la Gestione d’Impresa con tesi riguardante un'analisi dei multipli di bilancio. Ha atteso un percorso extracurriculare di approfondimento nella Finanza Aziendale ed Internazionale (“Percorso d’Eccellenza”). Pratica Trading Online gestendo autonomamente i propri risparmi da diversi anni. Dopo aver abitato anche a Londra, attualmente vive a Bruxelles. Lettore appassionato e grande sportivo, ama viaggiare.

Leave a Reply

Your email address will not be published.